Funzionare

Alla fine dello stage, dopo un mese di noia passato in uno stabilimento chimico ad Anagni, il dirigente che mi aveva in consegna mi riaccompagnò alla stazione. Stiamo parlando di circa 12 anni fa ma mi ricordo esattamente cosa mi disse.

Cosa abbiamo imparato?

…….-ovviamente-……

Ricordati di questo, allora. Non è difficile far funzionare le macchine, quelle si fanno funzionare sempre, prima o poi. Non sarà mai un problema tecnico a metterti al muro. Al limite troverai qualcuno che lo risolverà per tuo conto. Quello che è difficile è far funzionare le persone.

Quanto aveva ragione.

 

Annunci

4 risposte a “Funzionare

  1. Già. Poi ci sono aziende in cui non si riesce a fare nell’uno e nell’altro.

    Però è vero, il fatto di “far funzionare le persone” viene spesso sottovalutato, come se le persone demotivate, che non credono in quello che fanno, che non si rispecchiano negli obiettivi aziendali e non ne condividono le strategie potessero dare all’azienda quella che dà chi ci crede, ci si identifica, e ci si trova bene.

  2. Sì è come dici tu, è un aspetto ancora sottovalutato: Allineamento, Stile Aziendale, Cultura Aziendale sono concetti profondissimi di cui fior di manager ignorano la sostanza e la portata… la scusante è che sono materie sviscerate da relativamente poco tempo, dunque è anche comprensibile che fino ad allora nella migliore delle ipotesi si andasse più d’intuito, attraverso per esempio il classico “creiamo gruppo che si lavora meglio”.

  3. è verooooo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    lo dico da una vita porca miseria ladraccia! in un lavoro è molto più importante curare le dinamiche interpersonali. sempre. la gente non è ancora preparata in questo, fanno sempre casino!!!!! ma VA INSEGNATO a costo di mazzate…in verità ora le mazzate le sto prendendo io ma sono sicura che il seme quando è piantato ti ha fottuto e la pianta cresce. vabbè adesso non ho tempo per spiegare bene e ti devi accontentare della solita neru casinista.

    ah, volevo dire al tuo twitter che a me la bomba fragola m’ha dato il soprannome di vomitilla e proprio il giorno del mio santissimo compleanno. merda! tu c’eri? ahahahah
    ma come è stato possibile eh? sarà stata la disperazione dell’invecchiamento precoce???? jesus!!!!

  4. mazzate? seme? fottuto? mmmh…anche lei signorina ha per caso dei litigi sul lavoro?

    about “bombe fragola”: certo che è stato possibile, credo che per un istante tu abbia dimenticato di essere irlandese come me, e a quel punto l’immunità da alcool si è offesa e ti ha abbandonata… e si è visto! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...